Venerdì, 12 Febbraio 2021 19:33

13 febbraio: giornata mondiale della radio

Oggi, 13 febbraio, è il compleanno della radio. Il 13 febbraio 1946 è andato in onda il primo notiziario dell’ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite, che opera dal 1945 per mantenere la pace tra i Paesi membri. L’emittente si chiama UN News e, ancora adesso, informa quotidianamente in otto lingue, per oltre due mila stazioni partner in tutto il globo. Si tratta di una radio tematica, che aggiorna gli ascoltatori sulla cooperazione internazionale, esplora problematiche sociali, dal lavoro infantile al cambiamento climatico, dalla sanità alla violazione dei diritti umani in aree in via di sviluppo.

giornata-mondiale-radio-unesco.jpg

Ma chi ha costruito la prima radio e quando? Un'invenzione tutta italiana!

Erano le 12:00 del 12 dicembre 1901 quando un'onda elettromagnetica, più veloce delle onde oceaniche, viene trasmessa dalla stazione radio-telegrafica di Poldhu in Cornovaglia che Guglielmo Marconi riceve dalla sua di St. John dell'isola Canadese di Terranova.

Radio-min.jpeg

Ben 3000 km in pochi secondi, un esperimento che segnò lo sviluppo degli attuali sistemi di telecomunicazioni, televisivi e dei metodi di radiocomunicazioni.

«Un giorno sarà possibile mandare messaggi in ogni angolo della terra utilizzando una quantità così piccola di energia, che anche i costi saranno molto bassi»
dichiarò Marconi, durante la cerimonia per la consegna del Nobel per la fisica, nel 1909.

radio2-min.jpeg

Le radiocomunicazioni sono un fattore fondamentale del Sistema della Protezione Civile. Come e perché?

Scoprilo qui!

Letto 155 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.