Mercoledì, 16 Ottobre 2019 11:43

Esercitazione Hydra 2019

Esercitazione HYDRA 2019

Simulazione di intervento in emergenza - scenario di rischio alluvionale

Anche quest’anno Camelot HIM ha organizzato la consueta esercitazione autunnale Hydra 2019 che si svolgerà dal 18 al 20 ottobre presso il Parco del Tevere nel XV Municipio di Roma. Numerose sono le Associazioni aderenti e non al Coordinamento Lazio di Prociv Italia coinvolte nell’esercitazione, le quali dovranno misurarsi in quattro diversi cantieri specialistici.

Gli oltre 60 Volontari coinvolti nella simulazione di intervento in emergenza svolgeranno attività formativa al fine di affinare le proprie conoscenze e competenze per gestire un eventuale scenario di rischio alluvionale e operare con massima professionalità.

Venerdì 18 ottobre su attivazione del Comune di Roma Capitale, come nelle reali grandi emergenze, i Nuclei di Valutazione giungeranno sul posto per analizzare lo scenario e costituire il Posto di Comando Avanzato (PCA) che provvederà ad allertare le squadre specialistiche di Volontari, gli addetti alla logistica da campo e gli specialisti nelle radiocomunicazioni affinché si costituisca l’area di lavoro dedicata ai Volontari.

Sabato 19 e domenica 20, invece, si svolgeranno, come da programma, le attività teoriche-pratiche di addestramento.

I primi due cantieri sono dedicati alle tecniche di autoprotezione in ambiente acquatico (ATP) e all’utilizzo delle attrezzature specifiche, idrovore, motopompe, ecc. e relative tecniche di uso nei vari ambienti emergenziali.

Il terzo cantiere prevede la ricerca di dispersi in superficie sulle colline e nei boschi presenti nell’area con l’ausilio delle unità cinofile.

Il quarto e ultimo cantiere, invece, sarà integralmente seguito dagli specialisti del Nucleo Supporto Psico-Sociale (NSPS), i quali accompagneranno undici bambini di età compresa tra i 10 e i 13 anni come visitatori delle diverse attività previste nell’esercitazione. Infatti, nell’ambito del più ampio progetto “A scuola di Protezione Civile”, nato dopo il successo del Campo Scuola tenutosi presso la Tenuta Presidenziale di Castelporziano, Camelot HIM ha deciso di investire nei più giovani, nei futuri Volontari di Protezione Civile, organizzando per loro numerosi incontri per sensibilizzarli alle buone pratiche di Protezione Civile e aumentare la loro consapevolezza circa il valore civico di una cittadinanza attiva, vicina alle Istituzioni, al territorio e all’ambiente.

Saranno attivamente coinvolti anche i piloti del Nucleo SAPR (DRONI), in supporto alle attività di analisi e studio dello scenario da parte dei Nuclei di Valutazione attraverso rilevazioni aeree dello scenario.

Letto 169 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.